lunedì 18 novembre 2019

QUALE OPPORTUNITA'?

30 CRC RAI E UNICEF
UNICEF Italia e RAI Ragazzi promuovono un’iniziativa in occasione dei 30 anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. RAI Ragazzi rappresenta per noi un importante alleato per promuovere la conoscenza e la diffusione della Convenzione, a partire dal diritto fondamentale di poter esprimere le proprie opinioni e partecipare attivamente alla realizzazione della propria vita. L’iniziativa intende proporre ai ragazzi di alcune classi, di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, di scegliere un tema o un singolo articolo, tra i 54 della Convenzione, di svilupparlo, rielaborarlo o interpretarlo sotto forma di video di un minuto circa. I video potranno essere di genere a scelta delle classi, secondo le predisposizioni dei bambini e dei ragazzi. Potranno dunque pervenire video di genere fiction, animazione, mini-doc, mini inchieste o video-intervista. I ragazzi partecipanti dovrebbero essere alunni delle ultime due classi della scuola primaria o delle prime due della scuola secondaria di I grado. Gli alunni, coadiuvati dagli insegnanti, verranno chiamati a scegliere l’articolo della Convenzione o la tematica che più li coinvolge e a lavorare alla realizzazione del video. Il video dovrà durare al max 1’30” e dovrà rappresentare con immagini, musica e/o voce e grafica uno dei diritti della Convenzione. ECCO IL NOSTRO VIDEO
In questo video cerchiamo di riflettere sul significato di avere PARI OPPORTUNITÀ:
Articolo 27 1. Gli Stati parti riconoscono il diritto di ogni fanciullo a un livello di vita sufficiente per consentire il suo sviluppo fisico, mentale, spirituale, morale e sociale. 2. Spetta ai genitori o ad altre persone che hanno l’affidamento del fanciullo la responsabilità fondamentale di assicurare, entro i limiti delle loro possibilità e dei loro mezzi finanziari, le condizioni di vita necessarie allo sviluppo del fanciullo. 3. Gli Stati parti adottano adeguati provvedimenti, in considerazione delle condizioni nazionali e compatibilmente con i loro mezzi, per aiutare i genitori e altre persone aventi la custodia del fanciullo ad attuare questo diritto e offrono, se del caso, un’assistenza materiale e programmi di sostegno, in particolare per quanto riguarda l’alimentazione, il vestiario e l’alloggio
Clicca per visionare il video

giovedì 14 novembre 2019

Leopardi, D’Avenia e III D

    
I ragazzi della classe 3^D nel mese di ottobre hanno sperimentato per la prima volta una lezione di flipped classroom su uno dei più importanti autori italiani: Giacomo Leopardi.
         I ragazzi hanno mostrato il loro interesse realizzando cartelloni, video e anche  evi presentazioni sull'argomento. Tutto ciò lo hanno realizzato dividendosi in gruppi e ogni gruppo ha avuto qualcosa di diverso da  esporre:
- il primo gruppo si è occupato della vita di Leopardi, 
- il secondo delle opere e 
- il terzo si è occupato del rapporto tra D’Avenia e Leopardi, suggerito dalla professoressa Mariangela De Santis. 
           Alessandro D’Avenia, professore e scrittore italiano, ha un rapporto speciale con Leopardi, lo testimonia il suo ultimo libro: “L’arte di essere fragili”. 
           La classe ha anche visto un’ intervista di A. D’Avenia,  in cui raccontava di questo rapporto  con Leopardi e anche dell’emozioni che le poesie di Leopardi riescono a trasmettere ai ragazzi.
Tra gli esempi fatti da A. D’Avenia, colpisce quello di una ragazza che voleva togliersi la vita, ma dopo aver letto le poesie di Leopardi, si è salvata.
              Qui sotto vediamo le immagini di alcuni momenti della nostra lezione  con metodologia "flipped classroom"
                   Per concludere la magnifica giornata i ragazzi hanno regalato piccole frasi di Leopardi ai compagni, dei segnalibri con una citazione alle professoresse  e  il libro “L’arte di essere fragili” alla professoressa A. Perrino.
                                      Miriam Compagnone 3D
2019/20


mercoledì 23 ottobre 2019

GIORNATA MONDIALE DELL'ALIMENTAZIONE


Il 16 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale dell’alimentazione, nel cortile della scuola primaria E. De Amicis  alcuni   i rappresentanti della  Coldiretti hanno incontrato gli alunni  per sensibilizzarli ad una corretta alimentazione, proponendo l’assaggio di alcuni alimenti: pane marmellate, prodotti stagionali locali. Gli alunni  hanno apprezzato molto l’iniziativa e ringraziano Coldiretti.

Cliccare sul link per visionare un video

sabato 28 settembre 2019

FRIDAY FOR FUTURE



Venerdi 27 settembre gli alunni dell’Istituto  Comprensivo di Campi Salentina hanno partecipato al Fridays for Futur; i bambini della scuola dell’infanzia, gli alunni delle scuole primarie e i ragazzi della scuola secondaria di 1° hanno organizzato, insieme ai docenti sfilate, cartelloni, slogan, poesie, canti… affinché anche dalla nostra scuola si levasse un corale appello di rispetto dell’ambiente e di salvaguardia della natura  attraverso comportamenti e stili di vita più corretti.

                                                     Cliccando sul link sono  visionabili dei video
                                      FRIDAY FOR FUTURE            SALVIAMO LA NOSTRA TERRA
                                         SALVIAMO IL NOSTRO PIANETA: I BAMBINI DELLA S.I.

lunedì 23 settembre 2019

BENVENUTI "GIOVANI PENSATORI"



Martedì 17 settembre i bambini iscritti alle classi 1* hanno varcato la soglia della Scuola Primaria  accolti dagli alunni delle classi 5* che hanno rivolto loro un caloroso benvenuto. A tutti i bambini e ai loro genitori gli auguri di buon anno scolastico  dalla Dirigente Scolastica, dal Sindaco, dall’Assessore all’istruzione   e dalle insegnanti.

Clicca sui  link per visionare due video relativi all'accoglienza degli scolari


Accoglienza "A. Gramsci"      Accoglienza "De Amicis"




giovedì 11 luglio 2019

Carmelo Bene

A conclusione del percorso  "Rosa cilestro fronte de le case: La Storia di Cabè", Matteo Spalluto ha dedicato al geniale attore campioto il ritratto nell'interpretazione di Pinocchio
GRAZIE Matteo!

martedì 9 luglio 2019

Giochi sportivi studenteschi 2019


GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI 2019 


mercoledì 26 giugno 2019

ESPERIENZE SUL PON: Di soli cieli chissaddove: la Chiesa di San Giuseppe


Il 15 giugno u.s. si è concluso il PON “Di soli cieli chissaddove: La chiesa di San Giuseppe” che ha visto partecipi gli alunni e le alunne delle classi quarte e quinte.
Cliccando sul link è visionabile un video riguardante i momenti salienti del percorso formativo coordinato dall'esperto  prof. Francesco Spada e dall'ins. tutor Carla Dello Preite.


domenica 9 giugno 2019

PROGETTO "SPORT DI CLASSE"

Giovedì 6 e venerdì 7 giugno gli alunni delle classi 4* e 5* delle scuole primarie E. De Amicis e A. Gramsci hanno concluso  il progetto sportivo "Sport di Classe", esibendosi, alla presenza dei genitori, con una serie di giochi ed esercizi curati dall'esperta del Coni prof.ssa Caiaffa Roberta.

Cliccando sul link si possono visionare e scaricare  alcune foto delle manifestazioni

FOTO MANIFESTAZIONE"SPORT DI CLASSE" 2018/19






PROGETTO CLIL: DAGLI ALUNNI DELLA 4A "A. GRAMSCI"


Quest’anno gli alunni della classe IV A del plesso A. Gramsci hanno partecipato ad un progetto  CLIL. Nel percorso sono stati trattati, in lingua inglese, contenuti  disciplinari  con un approccio integrato all’interno delle materie curriculari.

L’obiettivo del progetto è stato di  promuovere l’educazione alla “Cittadinanza attiva” attraverso esperienze significative legate ai valori della solidarietà, dell’impegno, della partecipazione e del rispetto reciproco. Seguono alcune foto relative alle attività che gli alunni hanno svolto guidati dall'ins. Francone Giovanna.










sabato 25 maggio 2019

PROGETTO CONTINUITA' CL 5


Martedì 22 e Mercoledì 23 maggio u.s. si è conclusa l'ultima fase del progetto continuità cooordinato dalle docenti referenti Scozzi Giovanna e Perrino Anna. I protagonisti sono stati però gli alunni delle classi 5* della scuola primaria e  i ragazzi e le ragazze della scuola media che  hanno  calorosamente accolto i futuri compagni di scuola  e insieme hanno trascorso una indimenticabile giornata  eseguendo una serie di attività laboratoriali, artistiche e motorie.
Cliccando sul link si può visionare un video di alcuni momenti salienti delle due giornate.

                                                 https://youtu.be/xWsRGkYKPXE

venerdì 24 maggio 2019

PROGETTO TALK TALK

Che emozione dialogare con i bambini inglesi attraverso Skipe!!! 


Mercoledì e giovedì u.s.  gli alunni delle classi 4* e delle classi 5* delle scuole primarie,  a conclusione del progetto "Talk Talk", coordinati dalle insegnanti Altieri Antonella, Tolomeo Annalisa e Francone Katia con la supervisione dell'esperta Julia Paterson, hanno  dialogato con  i bambini frequentanti una scuola inglese; hanno cantato, ballato e illustrato alcune nostre tradizioni e prelibatezze alimentari (le orecchiette).
Cliccando sui link si può  visionare un breve video della manifestazione ed una fase preparatoria.

domenica 19 maggio 2019

SETTIMANA DELLA SCIENZA

Si è appena conclusa la "Settimana della Scienza", un'occasione per tutti gli alunni dell'Istituto  Comprensivo di avvicinarsi al meraviglioso mondo della scoperta e della riflessione scientifica, ma soprattutto di essere protagonisti della sperimentazione. Dai più piccoli allievi frequentanti le classi 1* ai più grandi delle 3* medie c'è stata la proposta di  tantissimi esperimenti nel rispetto del rigido  "metodo" dal quale non si può prescindere per "fare scienze"...
Cliccando sui link si possono visionare dei dossier/foto/video delle esperienze

https://youtu.be/N8ArzDPvqT0   (Plesso A. Gramsci)

https://youtu.be/MJDRPnJwbAo  (Plesso De Amicis)

PROGETTO CONTINUITA' ALUNNI CLASSI 5*

Dopo che gli alunni della scuola superiore di 1° grado hanno trascorso una giornata  insieme ai compagni delle classi 5*, il 21 e 22 maggio p.v. i ragazzi e le ragazze delle classi 5* della scuola "E. De Amicis" e della scuola "A. Gramsci" trascorreranno un'intera giornata  nella scuola S. Pompilio M. Pirrotti per cominciare a "gustare" il piacere di essere diventati "grandi"  e continuare lo straordinario percorso scolastico alla scoperta di nuove conoscenze, nuovi compagni, nuovi docenti.
Cliccando sui link si possono visionare dei dossier/video su questo progetto.


https://youtu.be/23ClDJ1FMRM Plesso De Amicis
https://youtu.be/OiYDVlL0f1A  Plesso A. Gramsci

giovedì 18 aprile 2019

Leonardo dai Vinci dopo 500 anni continua ad affascinare e incuriosire i nostri bambini e le nostre bambine. Nel progetto "I sogni che portano lontano", gli alunni di 4 e 5 anni della scuola dell'infanzia hanno scoperto il Gigante della cultura umanistica e scientifica mondiale. 
Le sue opere e le sue invenzioni hanno suscitato interesse e curiosità. 
Ecco allora che anche i bambini hanno ideato LA BACCHETTA CHE PULISCE IL VENTO, LA CASA DEI COLORI VOLANTI , LA RUOTA CHE PULISCE IL MARE. 
" Se ho visto più lontano è perché stavo Sulle spalle dei Giganti", dirà Newton qualche secolo dopo.
Scuola dell'Infanzia A. Moro, Rodari, Collodi a.s. 2018/19 17 aprile 2019

venerdì 12 aprile 2019

PROGETTO VALORI IN RETE






Si stanno svolgendo presso la scuola "S. Pompilio M. Pirrotti° le lezioni previste nel progetto Valori in Rete, progetto sportivo destinato alle scuole secondarie di 1° per promuovere il calcio femminile e dare alle ragazze l'opportunità di poter giocare in un ambiente familiare insieme ai propri insegnanti e ai compagni di classe. Docente interno: prof.ssa Lorena Dotti -  Tecnico della Federazione Gioco Calcio prof. Gianluca  Lamazza.

https://youtu.be/lOWUouh5Eug

dalla prof.ssa L. Dotti:
Progetto "Ragazze in gioco" girone nord salento, 5 squadre, quattro partite giocate tre vinte una pareggiata, insomma...I.C."Teresa Sarti"Campi Sal. Qualificata per la fase provinciale! Fantastiche le mie ragazze!
19/04/2019

Oggi 26 aprile le ragazze si classificano alla fase regionale 
Prima squadra della provincia di Lecce! BRAVE RAGAZZE per la motivazione, l’impegno, la coesione della squadra!
Dalla prof Dotti: Abbiamo vinto 3 a 0, il terzo tempo insieme alle ragazze di Scorrano, un momento di grande fair play; le ragazze sono gasatissime, la finale regionale sarà il 30/04, trasporto organizzato dalla FIGC


giovedì 11 aprile 2019

2 D classe debullizzata 2018/19




domenica 7 aprile 2019

UN "CLIK" SUL PON "IN AZIONE"


Il progetto PON FSE "In Azione" è in dirittura d'arrivo; dal 23 marzo al 6  aprile si sono svolte le manifestazioni conclusive di 7  degli 8  percorsi programmati. L'11 aprile si concluderà l'ultimo modulo.
Cliccando sulle locandine si potranno visionare dei dossier foto filmici sulle attività svolte.
     PON POWER UP 1
CLICCA PER VISIONARE IL VIDEO
CLICCA PER VISIONARE IL VIDEO


                                                                 CLICCA PER VISIONARE IL VIDEO


UN ALTRO BEL TASSELLO DEL PROGETTO CONTINUITA'


Venerdì 5 aprile u.s.   i bambini e le bambine delle classi prime delle scuole primarie "A. Gramsci" e "De Amicis" si sono recati rispettivamente nelle scuole dell'infanzia "C. Collodi" e "G. Rodari" per condividere con i bambini e le bambine cinquenni,  che dal prossimo anno frequenteranno la classe prima, alcune attività svolte in comune sulla storia di "SBRUFFO"  un simpatico struzzo  che sogna di volare, ma è triste perché non sa come riuscirci,  ma con l'aiuto  di nuovi, simpatici  e curiosi amici inizia un fantastico viaggio alla ricerca del suo tesoro... I bambini hanno vissuto nelle scuole  dell'infanzia un'esperienza molto significativa che  ricorderanno a lungo!!!!

Cliccando sui link si possono visionare alcuni dossier  foto filmici








venerdì 22 marzo 2019

PROGETTO CONTINUITA' SCUOLA DELL'INFANZIA/PRIMARIA



In questa settimana gli alunni della classe 4 A della Scuola Primaria "E. de Amicis" hanno accolto i bambini della scuola dell'infanzia per un scambio di esperienze, giochi, canzoni e attività.
Cliccando sul link si possono visionare una serie di foto sull'esperienza 

sabato 16 marzo 2019

SALVIAMO IL MONDO… DIVERTENDOCI!


Ispirandoci a Greta Thumberg, abbiamo preso un’ iniziativa anche noi ragazzi di Campi Salentina. 
Greta Thumberg è una ragazza svedese che, a soli 16 anni, è riuscita ad incentivare tutto il mondo nella raccolta dei rifiuti. 
Noi abbiamo pensato di organizzare una mattinata nella quale si svolgerà una gara a squadre e chi avrà raccolto più rifiuti avrà come ricompensa un premio. 
Vorremmo che questa giornata si potesse svolgere 1 volta al mese, per continuare a tenere pulito il nostro paese. 
Noi, Lorenzo Caraccio e Luca Arnò (classe 1 A -scuola media S.P. Maria Pirrotti), vorremmo fondare un’associazione che contribuisca a mantenere pulito l’ambiente organizzando giochi dove bambini e ragazzi si divertono. Proprio per questo, abbiamo pensato di chiamarla:
“SALVIAMO IL MONDO…DIVERTENDOCI!”.
Vorremmo portare avanti quest’ iniziativa con il vostro supporto e quello del Comune.
GRAZIE!

                                                              LORENZO CARACCIO   (11 anni)
                                                                         LUCA  ARNO’   (11 anni)

giovedì 7 marzo 2019

CARNEVALE 2019 NELLA SCUOLA PRIMARIA


Il carnevale è ormai un piacevole ricordo... ma  lo si può ripercorrere e rivivere osservando le foto e  visionando  i video. 
Gli alunni della scuola primaria hanno vissuto molto intensamente gli ultimi giorni del carnevale ... senza coriandoli, ma sicuramente in allegria e spensieratezza.... cliccare sul link per  un breve "assaggio"!!!

https://www.dropbox.com/sh/wyn1z5bjn3xiwia/AACR_ZC9NTsogTuowFhsm5fCa?dl=0

lunedì 18 febbraio 2019

I Grandi Professori del '900

Corto...Corto...Cortodocumentario III C.
Gli studenti sono diventati due grandi figure del '900 e si sono descritti.

https://drive.google.com/open?id=1OV5igiDpmJf4N-9no1p3jFUS9j6hyvk

https://drive.google.com/open?id=1p8U6BH8InNKLurMIFgleDiGfPLmeTAzC 

mercoledì 13 febbraio 2019

Classe II B - Scuola secondaria di I grado


  

Risultati immagini per la bisbetica DOMATA LECCE FACTORY

La bisbetica domata

Una giornata in teatro 

Mercoledì 30-01 u.s. le nostre attività didattiche si sono svolte in forma più entusiasmante del solito poiché siamo stati a Lecce, presso il teatro Paisiello dove abbiamo assistito e partecipato alla rappresentazione della commedia shakesperiana “La bisbetica domata”, da parte della Factory compagnia transadriatica.
Una commedia divertente e attuale che, attraverso piccoli inganni e scambi di persona, racconta l’opera di addomesticamento di una donna da parte di un uomo, una donna che da libera, indipendente, orgogliosa e ribelle, diverrà obbediente e rispettosa della volontà del marito, fino ad essergli sottomessa completamente. È la storia della bisbetica Caterina e di un intero villaggio che la considera pazza e inadeguata. Ma lei, nonostante sia spigolosa e ribelle, è pura e vera in contrasto con un mondo di burattini e burattinai che considerano l’amore un contratto piuttosto che un vero sentimento. Caterina non sta a questo gioco e aspetta, pur non mostrando di volerlo, un liberatore, che, invece, si rivelerà un vero tiranno.
È chiaro che  in una società profondamente maschilista, come quella in cui Shakespeare è vissuto, dove la donna era soggiogata interamente alla volontà del marito, una bisbetica addomesticata diventava un bel personaggio comico: nell’epoca la donna perfetta era quella che obbediva come un cagnolino. Arido il personaggio di Battista, padre della sventurata, che invece di avere parole di premura verso le figlie (Bianca e Caterina) in cerca di marito fa un’asta per il pezzo prezioso (Bianca è dolce, gentile e premurosa e una svendita per lo scarto (Caterina è ribelle, antipatica manesca e sboccata).  
                    Risultati immagini per la bisbetica DOMATA LECCE FACTORY
Caterina non si adegua, dice la verità, dunque è pazza. Lei sogna un mondo dove ci si sposa per amore e non come una vacca data per l’accoppiamento da un padre padrone. Urla la sua rabbia contro il padre e anche contro la sorella che piange ma non reagisce. Bianca, invece, ha capito che può diventare burattinaia solo se sta alle regole del gioco. Per cui sposa chi le pare e ha fortuna. Caterina si ribella come una donna dei nostri giorni che non accetta di essere violentata (neppure psicologicamente) né di innamorarsi dell’uomo sbagliato. Eppure… pian, piano cede e si innamora del suo carnefice. La sua umiliazione è totale, la violenza che subisce è disgustosa: non può mangiare, non può dormire, i vestiti le vengono strappati di dosso, la luna diventa il sole e gli uomini scambiati per donne. E il peggio accade quando la porta si chiude e noi non vediamo e non sentiamo più. Di Caterina ragazza tutto pepe e ribelle, che sognava di innamorarsi, non c’è più traccia. 
Abbiamo meditato e riflettuto a lungo sul messaggio di tale commedia e purtroppo ci rendiamo conto di quanto sia attuale poiché anche ai nostri giorni , all’interno delle mura domestiche dove dovrebbero regnare amore, calore e armonia… spesso c’è solo violenza e spargimento di sangue.

La commedia degli equivoci presenta le cicatrici del presente.

Risultati immagini per la bisbetica DOMATA LECCE







Archivio blog